La carta dei servizi

GESTIONE DEL RAPPORTO CONTRATTUALE

TABELLA 3

Fatturazione:

La Fatturazione ha periodicità trimestrale per le zone pedemontane e quadrimestrale per le aree urbane.

Rettifiche di fatturazione:

Tempo massimo di rettifica della fatturazione riconosciuta errata dalle aziende decorrenti dalla data della comunicazione da parte dell'utente (fa fede il timbro postale o, in caso di presentazione direttamente agli uffici dell'azienda, la data di protocollo della comunicazione).


Tempo massimo per la restituzione dei pagamenti in eccesso:

Il tempo decorre dal momento in cui viene segnalato l'errore di fatturazione.

La rettifica della fatturazione ed il relativo rimborso possono essere effettuati con la fattura successiva, salvo espressa diversa richiesta da parte dell'utente.


Tempo massimo per il ripristino della fornitura sospesa per morosità:

E’ prevista la sospensione per morosità.

L’utente è reso edotto della morosità attraverso una raccomandata con ricevuta di ritorno.

Trascorsi venti giorni dalla data di invio della comunicazione si procede alla sospensione del servizio.

E’ facoltà del gestore porre in atto mezzi di limitazione della portata e della pressione di fornitura.

N 2 giorni lavorativi

Verifica del contatore:

E’ il tempo massimo di intervento per la verifica del contatore, fissato a partire dalla segnalazione richiesta dall'utente, il quale ha facoltà di presenziare alla prova di verifica.


Verifica del livello di pressione:

E’ il tempo massimo per effettuare tale verifica, a partire dalla richiesta dell'utente.

Qualora sia necessaria la presenza dell'utente, tale tempo coincide invece con il periodo massimo entro il quale i gestori sono tenuti a concordare l'appuntamento con l'utente.