La carta dei servizi

INFORMAZIONI AGLI UTENTI

3.1 STANDARDS DEL SERVIZIO TECNICO

3.1.1 Servizio di Reperibilità - Pronto Intervento

La S.p.A. Acque Carcaci del Fasano è dotata di un servizio di ricezione reclami attivo nelle ore di ufficio (08:00-19:00 dal lunedi al venerdi, ed il sabato dalle ore 08:00-12:30. L’Utente può richiedere l’intervento del personale preposto accedendo al servizio di ricezione automatica delle segnalazioni attraverso il seguente numero telefonico:

- 095 442352

oppure attraverso delle cassette di ricezione reclami installate in diversi punti della città:

- Via del Bosco civico n.229

- Via Palermo prossimità Circumetnea

- Via Mengarini

L’Azienda garantisce un intervento come da tabella allegata.

3.1.2 Comunicazioni operative

L’Azienda è dotata di un sistema di comunicazione a mezzo telefoni cellulari tra gli uffici e gli operatori esterni e direttamente tra gli operatori al fine di garantire una tempestiva organizzazione del servizio.

3.1.3 Programmazione lavori in rete

Ogni intervento che comporta lavori sulla rete è preventivamente programmato.

L’Azienda assume l’obbligo di segnalare, con preavviso di almeno 24 ore ed a mezzo avvisi o opuscoli, l’inizio degli stessi al fine di alleviare, alle zone interessate i disagi causati.

3.1.4 Controllo della qualità della fornitura erogata

La S.p.A. Acque Carcaci del Fasano garantisce l’Utente sulla qualità dell’acqua immessa in rete, in osservanza di tutte le norme di legge vigenti in materia di acque potabili. In particolare espleta il servizio di controllo dell’acqua potabile facendo prelevare ed analizzare campioni dell’acqua distribuita nei punti di consegna da laboratori convenzionati verificando il rispetto dei limiti minimi indicati dalle vigenti disposizioni in materia.

3.1.5 Lettura e fatturazione consumi

La lettura per la rilevazione dei consumi è effettuata secondo l’area geografica di appartenenza e secondo il seguente scadenzario:

- aree pedemontane con cadenza trimestrale

- aree metropolitane con cadenza quadrimestrale

La fatturazione è effettuata per consumo effettivamente conturato (metodo del pro-die) ed il canone (quota fissa) è relativo al periodo considerato.

Per le forniture a bocca tarata la fatturazione è effettuata ogni 12 mesi.